salta al contenuto

Tribunale di Torino

Magistrati

Uffici e Cancellerie

Servizi al cittadino

Trasparenza e Comunicazione

Servizi ai professionisti

Vendite giudiziarie

Servizi online

Apposizione e Rimozione Sigilli

Scheda aggiornata al 03/10/2019

COS'E'

Qualora vi sia la necessità di apporre o rimuovere sigilli, è necessario proporre ricorso presso il Tribunale dell’ultimo domicilio del defunto.

CHI PUO' RICHIEDERLA

Se il coniuge o gli eredi sono assenti dal luogo, i soggetti che possono richiedere l’apposizione dei sigilli sono: l’esecutore testamentario, coloro che possono avere diritto alla successione, le persone che coabitavano con il defunto, o che al momento della morte erano addette al suo servizio ed i creditori.

L’apposizione dei sigilli (vedi modulo allegato) può essere disposta d’ufficio dal Pubblico Ministero (su segnalazione delle Autorità di Pubblica Sicurezza) nei casi di morte violenta o di morte in circostanze da accertare. Si veda Nota esplicativa rimozione sigilli.

DOVE

Cancelleria del Tribunale del luogo in cui si trovano i beni da sigillare - per Torino: Presso il Palazzo di Giustizia - Tribunale di Torino - Corso Vittorio Emanuele II, 130 - 10138 - Cancelleria Successioni
Settore I - Ingresso 1 - Piano Secondo - Stanze 23302, 23303

Informazioni telefoniche: 011/432 8019 – 011/432 8030 - 011/432 8731

Fax: 011/432 8353

E-mail: ufficio.successioni.tribunale.torino@giustizia.it

Orario sportello: da lunedì al venerdì 8:30 – 12:30

COME SI SVOLGE

La domanda si propone mediante ricorso in Tribunale.

NOTA BENE

E’ necessario presentare i seguenti documenti:

  • dichiarazione sostitutiva di certificato di morte (vedi modulo allegato) attestante data, luogo di decesso ed indicazione dell’ultima residenza, corredata da fotocopia del documento d’identità di chi autocertifica;
  • codice fiscale e documento di identità valido del/dei richiedenti;
  • codice fiscale del defunto.

COSTI

  • € 98 per contributo unificato;
  • una marca da bollo da € 27.

Questa scheda ti ha soddisfatto?




Vi ricordiamo che, non essendo un servizio di consulenza legale, non è possibile richiedere informazioni specifiche e personalizzate su singoli casi.