salta al contenuto

Tribunale di Torino

Magistrati

Uffici e Cancellerie

Servizi al cittadino

Trasparenza e Comunicazione

Servizi ai professionisti

Vendite giudiziarie

Servizi online

Nona sezione civile

Con decorrenza dal 01 aprile 2016

Magistrati assegnati

  • DOTTA Dott.ssa Roberta - Presidente
  • BATTIGLIA Dott. Marco

    Qualifica : Magistrato

  • LOCATI Dott.ssa Giulia Marzia

    Qualifica : Magistrato

  • FRANCIOSO Dott.ssa Teresa Maria

    Qualifica : Magistrato

  • MASSINO Dott.ssa Manuela

    Qualifica : Magistrato

GOT

  • SCLAVERANO Dott.ssa Veronica

    Qualifica : GOT

  • ALONZO Dott.ssa Francesca

    Qualifica : GOT

  • PONTOGLIO Dott.ssa Francesca

    Qualifica : GOT

  • MONAS Dott.ssa Anna Augusta Maria

    Qualifica : GOT

  • FERRERO Dott.ssa Barbara

    Qualifica : GOT

  • FORMICHI Dott.ssa Marta Isabella

    Qualifica : GOT

Materie di competenza

1)Sezione specializzata in materia di immigrazione ,protezione internazionale e libera circolazione dei
cittadini - competenza distrettuale a decorrere dal 17 agosto 2017

  • Competenza per le controversie ai sensi dell’art 3 L 13 aprile 2017 n 13 comprese quelle cause e procedimenti che presentano ragioni di connessione con quelli di competenza distrettuale della Sezione.
  • Controversie in materia di mancato riconoscimento del diritto di soggiorno sul territorio nazionale in favore dei cittadini degli altri Stati membri dell'Unione europea o dei loro familiari (art. 8, dlgs 6 febbraio
  • 2007, n. 30.
  • Controversie aventi ad oggetto l'impugnazione del provvedimento di allontanamento dei cittadini degli altri Stati membri dell'Unione europea o dei loro familiari per motivi imperativi di pubblica sicurezza e per gli altri motivi di pubblica sicurezza ovvero altri motivi ex lege (artt 20 e 21 dlgs 6 febbraio 2007 n.30).
  • Procedimenti di convalida dei provvedimenti previsti dall'articolo 20-ter, dlgs 6 febbraio 2007, n. 30).
  • Controversie in materia di riconoscimento della protezione internazionale (art. 35, dlgs 28 gennaio 2008 n.25).
  • Controversie in materia di riconoscimento della protezione umanitaria nei casi di cui all'articolo 32, comma 3, del decreto legislativo 28 gennaio 2008, n. 25.
  • Controversie in materia di diniego del nulla osta al ricongiungimento familiare e del permesso di soggiorno per motivi familiari, nonché' relative agli altri provvedimenti dell’autorità amministrativa in materia di diritto all’unità familiare, di cui all'articolo 30, comma 6, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286.
  • Controversie aventi ad oggetto l'impugnazione dei provvedimenti adottati dall’autorità preposta alla determinazione dello Stato competente all'esame della domanda di protezione internazionale, in applicazione del regolamento (UE) n. 604/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 giugno 2013.
  • In materia di decisioni di trasferimento adottate ai sensi dell’articolo 3, comma 3-bis d.lgs. 25 del 2008.
  • Stato di Apolidia – Stato di cittadinanza italiana.

2) tutta la materia del giudice tutelare

  • Autorizzazione alla vendita di beni di interdetti, inabilitati e minori.
  • Autorizzazione alla transazioni.
  • Provvedimenti in materia di eredità giacenti ed eredità c.d. "beneficiate" e provvedimenti dell'"Ufficio Successioni".
  • Autorizzazione alla vendita di beni relativi alle eredità giacenti ed eredità.
  • Autorizzazione alla transazioni.
  • Ricorsi contro provvedimenti del giudice tutelare.
  • Trasferimenti di tutele.
  • Autorizzazione ad abbreviazione termini (art 163 bis comma 2 cpc).

Giorni di udienza

Non sono previste udienze di prima comparizione ex art. 183 cpc a giorno fisso; vengono fissate udienze (anche di prima comparizione) in materia di immigrazione o tutelare nelle date ed ore indicate dai singoli giudici.

Udienza di discussione/collegiale:

  • il primo ed il terzo mercoledì del mese, dalle ore 9,00.